Bacheca

SfondoTamburo1

Polemiche sul Masgalano 2015

La posizione della Contrada: A proposito di stile…

In relazione ad un recente comunicato apparso sul sito ufficiale della Contrada della Tartuca riguardante l’assegnazione dei punteggi per il Masgalano in cui si esternano pesanti accuse sulla correttezza dei membri del Comitato Amici del Palio e, soprattutto, ad una chiara allusione ad un rappresentante della nostra Contrada, la cui rettezza e moralità non accettiamo sia messa in discussione da nessuno, riteniamo di dover esplicitare la nostra posizione a riguardo.

Tutti sappiamo che difformità di valutazioni nel giudicare alfieri e tamburini sempre ce ne sono state e nemmeno quest’annata fa eccezione. Riteniamo davvero banale ribadire come i giudizi espressi dai commissari, in conseguenza della soggettività che sono chiamati ad esprimere, possano sempre essere valutati come parziali quando non soddisfano chi li riceve. Siamo convinti, inoltre, che le Contrade debbano prendere distanze da questo meccanismo pericoloso che può portare solo ad un’inutile quanto dannosa spirale di polemiche. Purtroppo, a questa logica, dispiace dover constatare, si lega l’attacco della contrada della Tartuca, oltremodo irrispettoso per i membri del Comitato Amici del Palio a cui è rivolto, ma soprattutto per il Comitato stesso che svolge con passione e impegno il suo operato per il bene della nostra Festa e dal quale crediamo debba arrivare una pronta replica.

Teniamo a precisare che proprio in questa edizione la nostra contrada (un bravo a tutti i ragazzi che si sono monturati!!) è giunta al secondo posto nel Masgalano a soli 4 punti dalla vincitrice, la Contrada della Giraffa alla quale vanno i nostri complimenti. Certo facile sarebbe stato polemizzare per valutazioni che potrebbero averci penalizzato…. Ma proprio per il rispetto delle regole e per quello che dobbiamo al comitato Amici del Palio abbiamo accettato rispettosamente, pur nella legittima delusione, il risultato che ha premiato con pieno merito la nostra consorella.

Se poi, legittimamente, si vuole discutere su eventuali modifiche alle modalità di assegnazione dei punteggi del Masgalano crediamo che altri siano i modi e le sedi per aprire il dibattito, non certo partendo da illazioni offensive e gratuite verso il legittimo giudizio di chi è chiamato a valutare secondo le regole ed il ruolo assegnato.

Servizi Società

Chiunque voglia effettuare il servizio di autogestione bar, o creare un gruppo di cucina o rendersi disponibile per qualsiasi tipo di servizio si metta in contatto con i segretari di Società:

Rosalba Confettoni 338 8994265
Roberta Mancini 340 414729
Francesca Elia 380 6573940

Segreteria 057749555 o societa@contradadellachiocciola.it

 

Autogestione BAR

Pizza

Protettorato

È possibile scaricare il modulo SDD per autorizzare l’addebito automatico in conto corrente della quota protettorato ed il Modello Richiesta nuovo Protettore.

Modello SDD

Modello Richiesta nuovo Protettore

Vai alla pagina

Area Riservata

Accedi alla tuo profilo personale di protettore

Accedi

Eventi

+

    Società San Marco

    02032007048

    La Società da San Marco trae origine dall’antica Società della Quercia fondata a fine Ottocento…

    Vai alla pagina

    Vai alla pagina del Gruppo Sportivo

    Società delle Donne

    Uomini e donne sono due ritagli di seta che si uniscono insieme a cucire una sola bandiera, quella del loro popolo. E le donne della Chiocciola, con la loro scuola di abili ricamatrici, lo sanno bene. È la differenza che crea ricchezza, accoglienza, identità, rispetto.

    Donatori di Sangue

    Screenshot 2015-07-30 11.25.24

    Il Gruppo Donatori Sangue Chiocciola  nel settembre del 1980. A partire dal 2015 con le nuove Costituzioni diviene sezione ufflciale della Contrada della Chiocciola.

    Vai alla pagina

    Piccoli Chiocciolini

    20130817_104821“In Contrada, come nella vita, c’è bisogno di una guida per effettuare i primi importantissimi passi. E’ con questo spirito che, oltre 80 anni fa, Victor Hugo Zalaffi, allora economo della Contrada, e il priore Orlando Peccianti, pensarono alla costituzione della Sezione dei Piccoli Chiocciolini, nata “per volontà del popolo della Chiocciola” e sviluppatasi con lo scopo di crescere i contradaioli di domani, per insegnare loro cos’è la contrada e far germogliare e fiorire l’amore verso di essa, grazie all’aiuto dei vari presidenti e addetti che si sono susseguiti negli anni”

    Vai alla pagina

    Fotogallery

    L’Affogasanti

    affogasantiLa prima edizione del giornalino di Contrada, già con il nome di “Affogasanti”, uscì il 29/06/1972. Inizialmente nato come voce indipendente e autofinanziata del rione, dagli anni 80 è divenuto l’organo ufficiale della contrada.

    Ultimo numero
    Archivio

    Commissione Solidarietà

    Il Collegio di Solidarietà, di recente istituzione , vuole colmare un vuoto “morale” , ma anche materiale, della Contrada nei confronti dei Chiocciolini che si trovano in stato di necessità. Del resto a fine ‘800  le Società di contrada sorsero con lo scopo del mutuo soccorso fra membri della stessa comunità.

    Vai alla pagina

    Commissione cultura

    Un gruppo di chiocciolini che coadiuvano la Deputazione nel promuovere, organizzare e sostenere iniziative che hanno come scopo ben preciso condividere e arricchire le nostre conoscenze culturali

    Vai alla pagina

    Foto storiche

    L’Oratorio della Contrada

    oratorio

    La chiesa della Chiocciola è quella che appartenne fino al 1813 al monastero delle monache di S. Paolo. In quell’anno a seguito della soppressione avvenuta per volere del governo napoleonico, l’edificio fu assegnato alla contrada della Chiocciola che ne fece il suo nuovo oratorio.

    Vai alla pagina

    La Sala Delle Vittorie

    MUSEO CHIOCCIOLA

    La Sala delle Vittorie della contrada occupa lo spazio costituito anticamente dalla cripta della chiesa del monastero di S. Paolo, locale che la contrada acquisì nel 1974 e poi ristrutturò, inaugurandolo nel 1982

    Vai alla pagina

    Il museo degli arredi sacri

     

    MUSEO CHIOCCIOLA

    Il museo degli arredi e paramenti sacri della contrada della Chiocciola, inaugurato il 25 giugno 1981, è stato il primo di questo tipo realizzato a Siena se si esclude una sezione del museo dell’Opera del Duomo che raccoglie gli oggetti provenienti dalla cattedrale. Con spirito marcatamente innovativo quindi, la Chiocciola decise di esporre all’ammirazione dei visitatori tutti i suoi oggetti del culto…

    Vai alla pagina

    Contatti

    Contrada
    Via San Marco, 31 – 53100 Siena (SI)
    0577 45455
    cancelleria@contradadellachiocciola.it

    Società San Marco
    Via San Marco, 77 – 53100 Siena (SI)
    0577 49555
    societa@contradadellachiocciola.it

    Sezione Piccoli Chiocciolini
    piccoli@contradadellachiocciola.it

    Società delle donne
    donne@contradadellachiocciola.it