Sezione Piccoli Chiocciolini.

Costituita il 29 Giugno 1933 “per volontà del Popolo della Chiocciola”, grazie ad un’idea dell’Economo dell’epoca, Victor Hugo Zalaffi, poi diventato il primo Presidente della Sezione, e con il supporto del Priore Orlando Peccianti, la Sezione dei Piccoli Chiocciolini è stata da subito un punto di riferimento per i bambini della contrada.

Nei suoi oltre 80 anni di attività, la Sezione ha accompagnato centinaia di bambini nel loro percorso di crescita all’interno della vita contradaiola, organizzando per loro innumerevoli iniziative, a scopo educativo e ricreativo. In tutta la sua vita, si ricordano le innumerevoli feste in occasione di Natale, Epifania e Carnevale, merende, gite “extra moenia” (all’inizio si trattava di scampagnate nei dintorni di Siena, ora sono diventati veri e proprio campi estivi o invernali), le opere teatrali realizzate dai bambini, i tabernacoli realizzati negli anni per la Festa della Madonna…

Importante punto fermo per l’aggregazione dei bambini, per la loro istruzione (inizialmente era un vero e proprio dopo scuola, con il pieno spirito “sociale” che avevano le contrade all’epoca, in cui si trovavano molte famiglie bisognose, dati i periodi fra le due guerre), per l’istruzione “contradaiola” con anche gli insegnamenti a suonare il tamburo e a “girare” la bandiera, per creare i futuri tamburini e alfieri di piazza.

Fra tutte le iniziative e attività della Sezione, ci piace sottolineare quella che ha fornito alla nostra Contrada un primato:

L’aver pensato per prima ad una fontanina di Contrada, l’averla realizzata per prima (grazie ai contributi raccolti proprio dai Piccoli), inaugurandola il 29 Giugno 1947 ed averla utilizzata per prima, istituendo il “Battesimo Contradaiolo”, il rito con cui il Priore “consacra Chiocciolino vita natural durante” i nuovi arrivati, davanti a tutto il “popolo di San Marco”, con la presenza del Presidente e di tutto il Consiglio direttivo della Sezione Piccoli, pronti ad accoglierli per accompagnarli e guidarli negli anni in cui impareranno a conoscere e ad amare la Contrada, in mezzo alle gioie e ai dolori che la vita di Contrada riserverà loro.

CONSIGLIO DIRETTIVO SEZIONE PICCOLI CHIOCCIOLINI 2017-2018